Real estate
19.02.2020

ACQUISTO CONDIZIONATO

Casa, acquisto condizionato retroattivo solo per le parti
Gli effetti del contratto per i terzi scattano soltanto dalla fine della sospensione
La vicenda riguarda l’acquisto di una casa storica con prelazione dello Stato
 

Il contratto di compravendita sottoposto a una condizione prevista dalla legge, se questa si verifica, produce i suoi effetti retroattivamente, dal momento della stipula, ma solo nei rapporti tra i contraenti. Nei confronti dei terzi, invece, gli effetti del contratto si producono dal momento in cui la condizione si verifica. Lo ha affermato la Cassazione con la sentenza 28561 del 6 novembre 2019 (Fonte: Il Sole 24 Ore del 10 febbraio 2020).


Show all news